Associazione di volontariato Zero su Tre Udine: per dire basta alla violenza sulle donne

Associazione udinese di volontariato Zero su Tre:
per dire BASTA al fenomeno sempre più diffuso e dilagante
della violenza di genere.

info@zerosutre.it
T. + 39 345 4335735

ASSOCIAZIONE

L’associazione di volontariato udinese ZeroSuTre è nata il giorno 28 giugno 2016 ed è composta da donne di diversa età, etnia, professione e provenienza
che hanno deciso di dire basta al fenomeno sempre più diffuso e dilagante della violenza di genere.

Associazione contro la violenza sulle donne Zero su Tre

Lo scopo dell'Associazione

Lo scopo dell’associazione è quello di contrastare tutti i tipi di violenza con azioni di prevenzione e sensibilizzazione che coinvolgano il maggior numero di persone possibili e creino un reale cambiamento all’interno della nostra comunità.

I diritti delle donne

In questi tempi, specialmente, risulta quanto mai fondamentale concentrarsi sulle donne e sui loro diritti: il diritto di chiudere una relazione, il diritto di vivere al meglio la propria vita, il diritto di essere madre, moglie e figlia nel modo che ritengono più adeguato, ma anche semplicemente… il diritto di essere liberamente donna.

Cosa facciamo

ZeroSuTre nasce per far fronte comune, mettendo a disposizione le diverse esperienze di vita e professionali, per fornire supporto e sostegno e per dare sempre più visibilità ad una tematica che troppo spesso continua a rimanere in secondo piano. Ma che, al contrario, coinvolge tutti i generi, tutti gli strati sociali e tutte le popolazioni.

Troppo spesso la violenza di genere viene oscurata, sottovalutata o semplicemente ignorata. Ma questo non è più possibile.
ZeroSuTre, in special modo, auspica a promuovere una società libera dalla violenza e dalla diseguaglianza tra i generi, per migliorare la qualità della vita delle persone in generale e delle donne in particolare. La maggior parte delle volte la violenza contro le donne continua però a rimanere una questione unicamente femminile: la violenza di genere, invece, è una questione sociale che accumuna donne e uomini allo stesso tempo e che da entrambi dev’essere contrastata.

#STOPVIOLENCE

  • Le componenti dell'associazione sentono la necessità di offrire un aiuto concreto poiché viviamo in un paese in cui tuttora continuano a venire trasmessi valori sbagliati, in cui l’uomo e la donna continuano ad essere posti su due livelli completamente differenti, totalmente sbilanciati: il genere maschile è sempre considerato superiore a quello femminile, con tutte le conseguenze ad esso connesse.

  • Sostenere una visione talmente ambivalente dei rapporti tra i generi, contribuisce ad incrementare idee distorte e sbagliate sulle relazioni interpersonali e sui comportamenti che vengono considerati “corretti” o semplicemente “adeguati” rispetto a quelli che realmente lo sono.

  • Zerosutre spera di poter diventare la base per perseguire una rivoluzione culturale, quanto mai necessaria in Italia (ma non solo), per poter cambiare realmente lo stato delle cose.

CHI SIAMO

Sara Di Filippo Presidente Associazione Zero su Tre

Presidente - Sara Di Filippo

Nata a Udine nel 1988, si interessa fin dall’adolescenza alle tematiche femminili. Svolge diversi tirocini durante il suo percorso di studi, quello più significativo presso il centro antiviolenza “S.O.S.Rosa” Onlus di Gorizia che la porta a laurearsi ed abilitarsi  nel 2015 in Educazione Professionale presso l’Università degli studi di Udine, con una tesi atta al recupero e alla salvaguardia della salute mentale, dell’autostima e dell’autodeterminazione nelle donne vittime di violenza. Dal 2016 lavora come educatrice presso una comunità residenziale minorile femminile.

Federica Rizzi Vicepresidente Associazione Zero su Tre

Vicepresidente - Federica Rizzi

Educatrice Professionale, laureata in seguito al percorso accademico svoltosi presso l’Università degli Studi di Udine. Attiva da anni nel mondo associazionistico, ha iniziato ad interessarsi alle questioni di genere e alla prevenzione ai fenomeni di discriminazione fino a diventare formatrice sui temi quali: il minority stress, le normative in tema delle discriminazioni, i linguaggi denigratori, gli stereotipi e la riflessione sulle buone prassi, in ambito educativo, per prevenire e affrontare i casi di isolamento sociale. Dal 2016 collabora ufficialmente con il gruppo di Bilancio di Genere dell’Amministrazione Comunale per elaborare e attuare proposte concrete finalizzate a migliorare la qualità della vita delle donne ed a ridurre sempre più discriminazioni e disparità che ancora oggi sussistono tra i generi. Grazie alle sue esperienze professionali, di tirocinio e di volontariato, ha sviluppato una buona disponibilità all’ascolto e al confronto in ottica professionale, affinando le capacità comunicative e relazionali oltre che la predisposizione a lavorare in equipe e a percepire le esigenze individuali.

Chiara Turchiatti Segretaria Associazione Zero su Tre

Segretaria - Chiara Turcati

Laureata presso l’Università degli Studi di Padova nella laurea triennale di Psicologia della Personalità e delle Relazioni Interpersonali e nella laurea magistrale di Psicologia Clinico-Dinamica. Durante il tirocinio formativo ha avuto modo di avvicinarsi gradualmente alla violenza di genere grazie al Centro Antiviolenza SOS Rosa di Gorizia, dove ha maturato una maggior consapevolezza e voglia di contrastare questo fenomeno ancora fin troppo radicato nella nostra società. Questo interesse è cresciuto ulteriormente durante il corso di formazione per operatrici dei Centri Antiviolenza organizzato dallo sportello comunale Zero Tolerance e dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Udine. Ha avuto numerose esperienze lavorative come animatrice, sia in servizi educativi che aggregativi destinati ad accogliere minori di diverse età dello sviluppo.    

Maura Caisutti Tesoriera Associazione Zero su Tre

Tesoriera - Maura Caisutti

Diplomata presso la scuola media Superiore di Educatrice presso l’Istituto “R.M. Cossar” di Gorizia, conseguentemente si laurea in Relazioni Pubbliche presso l’Università di Udine, per poi diplomarsi come Counselor Umanistico Integrato presso la Scuola Aspic di Udine. Master in Counseling per la Consulenza di Coppia presso Aspic di Mestre. Attualmente impiegata allo sportello d’ascolto presso un’organizzazione pubblica a favore di lavoratrici/lavoratori e famigliari, italiani e stranieri Si occupa di percorsi individuali di crescita e sviluppo personale, inoltre Co-progetta e co-conduce gruppi di lavoro per lo sviluppo dell’autostima, dell’assertività e delle risorse personali.

Federica Peresson

Francesca Peresson

Nata a Tolmezzo (UD) trentadue anni fa, dove ha vissuto fino all’età di venticinque anni. Nell'ottobre 2010 si abilita alla professione sanitaria di Educatore Professionale (SNT/2). Nel marzo 2016 diventa Esperta in Programmazione e gestione dei servizi educativi (LM-50). Oggi risiede a Tavagnacco (UD) e svolge la professione di Educatrice Professionale per l’accoglienza e l’inclusione sociale di persone straniere (migranti economici, migranti forzati e vittime del Traffico degli Esseri Umani) a rischio di esclusione sociale. Tale lavoro le ha permesso di entrare in contatto principalmente con donne, le quali lungo il proprio percorso di vita hanno subito diverse forme di violenze (psichiche e fisiche), e insieme a loro cercato una via d’uscita da questa condizione. Collabora con l’Università degli Studi di Udine in qualità di Tutor dell’area della Marginalità e delle Dipendenze all’interno del Corso di Laurea di Educazione Professionale.

Rosi Toffano

Rosi Toffano

L'Avv. Rosi Toffano è iscritta all'Ordine degli Avvocati dal 1996, iscritta all'elenco dei difensori abilitati al patrocinio a spese dello Stato (Gratuito Patrocinio). E' esperta di reati  di violenza commessi contro le donne, fornendo un apporto legale competente ed avendo attenzione a ciascuna storia personale ed alle singole situazioni concrete di vita.

Sara Rosso

Sara Rosso

Nata a Udine il 30 dicembre 1987. Ha frequentato il Liceo Copernico di Udine, iniziando così un percorso scientifico, subito abbandonato al termine dei cinque anni! Si è, infatti, laureata in Giurisprudenza nel 2013, approfondendo temi legati al diritto internazionale, in particolare diritti umani e politiche legate alle pari opportunità. Con alcuni amici e amiche ha fondato nel 2010 l'Associazione Iris, associazione universitaria che approfondisce temi legati al l'identità di genere e l'orientamento sessuale. Dal 2013 è Presidente della Commissione Pari Opportunità di Udine e membro del Tavolo di Coordinamento della Casa delle Donne. Attualmente dirige la Libreria Friuli di Udine e continua ad approfondire le tematiche di genere, fuggendo di quando in quando qualche settimana in India per tenere qualche corso e continuare a studiare, grazie alla collaborazione con WomenInternational Onlus.

 

NEWS & INIZIATIVE

Inaugurazione sabato 22 ottobre 2016

Sabato 22 ottobre 2016 presso la Libreria Fruli in via dei Rizzani 1/3 a Udine alle ore 11.00 avverrà l'inaugurazione dell'Associazione "Zero su Tre"
Programma:
- Letture di Alessandro Maione
- Presentazione dell'Associazione a cura della Presidente Sara Di Filippo
- Saluti istituzionali
- Brindisi conviviale

Associazione di volontariato contro la violenza sulle donne

Collaborazione con PASSI AVANTI

Attualmente, l’associazione sta collaborando all’iniziativa PASSI AVANTI con diverse associazioni e organizzazioni del territorio udinese e grazie alla direzione della Commissione Pari Opportunità di Udine. PASSI AVANTI è un calendario unitario di eventi che da diversi anni affronta il tema della “violenza” sulle donne e non solo, in occasione del 25 novembre, Giornata Internazionale per l’eliminazione della Violenza sulle Donne, e del 20 novembre, giornata in cui si celebra il TDOR (Transgender Day of Remembrance).

DMAV Dalla Maschera Al Volto

Muovendo i suoi primi passi, l’associazione ha aderito alla proposta del Collettivo DMAV- Dalla Maschera Al Volto- che in sinergia con la PSG Partnership Studies Group dell’Università degli Studi di Udine ha creato l’iniziativa #Numbers, svoltasi a Udine nelle giornate del 1 e 2 luglio 2016 e con una mostra esposta al Museo Etnografico del Friuli fino al 28 agosto 2016. Il progetto #Numbers è un intervento di arte sociale che vuole rendere reattiva la cittadinanza creando un’ambientazione sonora e digitale di forte impatto in aree del centro città poco valorizzate, in modo da stimolare un’interazione diretta del pubblico nell’azione artistica, stimolando la possibilità di vivere lo spazio, generando partecipazione e cambiamento. L’associazione ZeroSuTre si è ritrovata subito in sintonia con tale prospettiva, dato che ha sempre sostenuto la necessità di creare nuovi scenari collettivi per rendere la società più propensa a superare le avversità e ad aiutare le persone che si trovano a vivere in situazioni di violenza e maltrattamento.

#STOPVIOLENCE

  • Le componenti dell'associazione sentono la necessità di offrire un aiuto concreto poiché viviamo in un paese in cui tuttora continuano a venire trasmessi valori sbagliati, in cui l’uomo e la donna continuano ad essere posti su due livelli completamente differenti, totalmente sbilanciati: il genere maschile è sempre considerato superiore a quello femminile, con tutte le conseguenze ad esso connesse.

  • Sostenere una visione talmente ambivalente dei rapporti tra i generi, contribuisce ad incrementare idee distorte e sbagliate sulle relazioni interpersonali e sui comportamenti che vengono considerati “corretti” o semplicemente “adeguati” rispetto a quelli che realmente lo sono.

  • Zerosutre spera di poter diventare la base per perseguire una rivoluzione culturale, quanto mai necessaria in Italia (ma non solo), per poter cambiare realmente lo stato delle cose.

LINK UTILI

Goap Centro Anti Violenza
GOAP ONLUS

Gruppo operatrici antiviolenza e progetti (TS)
www.goap.it

Casa delle donne Udine
Casa delle donne

Casa delle donne "Paola Trombetti" (UD)
www. casadelledonneudine.it

#stopviolence

  • "Solo un uomo PICCOLO usa la violenza sulle donne per sentirsi GRANDE"

  • "Un vero uomo conquista con la forza del cuore... NON delle mani"

  • "Non giustificare un partner violento: DENUNCIALO"

ContaTTI

DOVE SIAMO:

Sede operativa:
Casa delle Donne
Via Pradamano, 21
33100 Udine